Monitoraggio

Monitoraggio strutturale statico


Consiste nell’implementazione di appropriate strategie di misura per l’osservazione continuativa nel tempo dello sviluppo di quadri fessurativi, della variazione di inclinazione o dell’incremento di deformazioni negli elementi strutturali di un fabbricato, di movimenti relativi delle strutture di fondazione, etc., al fine di prevenire situazioni di collasso.
La risposta del manufatto può, inoltre, essere correlata alle azioni ambientali che agiscono su di esso (temperatura, irraggiamento solare, eventi sismici, etc.).
S2X effettua servizi di monitoraggio statico sia in remoto, con acquisizione ed elaborazione continua dei dati e trasmissione a distanza dei risultati, sia in locale, o attraverso ispezioni periodiche in-situ.

Monitoraggio strutturale dinamico


Il monitoraggio strutturale basato sulle vibrazioni consente di indentificare precocemente il danno mediante l’analisi della variazione delle proprietà intrinseche della struttura (i parametri modali) che ne determinano la risposta dinamica.
L’implementazione di sistemi di monitoraggio dinamico permanenti:
• fornisce un supporto gestionale alla manutenzione, con conseguente ottimizzazione dei costi;
• permette la tempestiva identificazione del danno e l’osservazione della sua evoluzione;
• permette lo sviluppo di scenari post-terremoto e fornisce un efficace supporto alle operazioni di soccorso.
I sistemi di monitoraggio strutturale e sismico S2X, garantendo l’elaborazione dei dati automatica e in continuo mediante algoritmi e software proprietari, forniscono alla committenza informazioni oggettive e tempestive sulle condizioni di sicurezza delle strutture monitorate. I risultati sono resi disponibili sia in locale che in remoto, anche attraverso piattaforme GIS e web-GIS.

Monitoraggio ambientale